DO YOU WANT “LIKE”? No Grazie.

16 Mar

Il PROFESSORE Umberto ECO ha sempre sostenuto che: “Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi, è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti” da “Come scrivere una tesi di laurea con il personal computer”.

Sono stato sempre contrario ad acquistare “like” su Facebook per implementare il numero dei fan.Punto.

Di seguito, le dovute spiegazioni, per farla in breve… prese direttamente dall’articolo scritto da Massimo Chieruzzi, CEO di AdEspresso (Tool per la gestione professionale delle campagne Facebook ADS), tradotto in italiano da G. Pellegrino, pubblicato su friendstrategy, 2015.

“Capisco, credimi, capisco perfettamente e anch’io mi sono trovato nella stessa situazione: il cliente o il capo ieri si sono svegliati e hanno scoperto che la pagina Facebook gestita dal tuo competitor ha più like di quanti riesci a recuperarne tu, e ora vuole superare questo numero, con un budget ridotto… e velocemente! Ovviamente, non vuoi fare la figura di quello che è riuscito ad attirare solo poche centinaia di ‘mi piace’, mentre il tuo concorrente ne ha ottenuti migliaia. Così, cedi alla tentazione e, anche se probabilmente sai o senti che è sbagliato, acquisti i like per la tua pagina aziendale e i mi piace per i tuoi contenuti.

Non hai idea in quanti modi acquistare like potrà danneggiarti. Eccone alcuni (ma bada bene, sono solo una parte esigua):
• EdgeRank: Facebook si serve dell’engagement generato dalla tua pagina per capire quanto sono interessanti i tuoi contenuti e quanti fan dovrebbero vederli. Avere migliaia di utenti inattivi ti metterà in cattiva luce agli occhi del social network e i tuoi post raggiungeranno un minor numero di persone a livello organico.
• Credibilità: oggi gli utenti sono particolarmente intelligenti e non si fanno fregare così facilmente da grandi numeri. Cosa penseranno vedendo che la tua pagina ha 1milione di fan ma il tuo ultimo post ha ricevuto soltanto 3 “mi piace”?
• Conoscenza: una delle cose che mi piacciono molto del costruire un buon fan base, su Facebook, è la notevole quantità di informazioni che ne puoi ricavare. Quanti anni ha il tuo potenziale cliente? Dove vive? Quali altri interessi ha? Tutte queste preziose informazioni a cui puoi accedere, verranno meno se deciderai di acquistare una buona parte dei fan.
• Advertising: ho perso il conto delle mail ricevute che lamentavano questo aspetto. Dal momento che la tua pagina è infestata da account fake, ogni volta che vorrai migliorare le prestazioni di un post attraverso Facebook Ads, non farai altro che perdere tantissimi soldi, semplicemente perché le tue inserzioni si rivolgeranno a utenti finti. Non c’è modo di filtrarli!
• Tempo: nel momento in cui ti renderai conto del grosso errore fatto nell’acquistare i like, dovrai impiegare una notevole quantità di tempo per ripulire la tua pagina Facebook”.

…Non sarà affatto piacevole 😉

Per saperne di più Contattami!
Dr. Mag. Riziero Di Pietro

Info Preventivi consulenza Social Media Strategy…Piani di Marketing, Piani di Comunicazione a breve, medio e lungo termine contatta:

STUDIO START COMUNICAZIONI
Dr.Mag. Riziero Di Pietro
Campobasso, Corso Bucci 27 (ed. grattacielo, a pochi metri dal municipio)
Tel. e Fax 0874 97.99.22
mobile 338 74.46.648
info@studiostartcomunicazioni.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: